Luca Annuiti

il mio Blog personale su Virtualizzazione, SharePoint, Programmazione e ...

SharePoint: Ridurre la dimensione del database WSS_Logging

Il database di logging di SharePoint 2010 è uno strumento molto utile agli amministratori di sistema. Non solo aggrega e consolida una grande quantità di datri sulla farm, ma è anche l'unico database che può essere interrogato per questioni di analisi o troubleshooting.

Col passare del tempo però, lo spazio utilizzato dal database può crescere considerevolmente, creando magari problemi sullo spazio di storage. Una possibile opzione per limitare lo spazio utilizzato è quella di modificare la retention policy dei dati, che è impostata come default a 14 giorni.

Get-SPUsageDefinition



Ad esempio, se vogliamo ridurre il periodo di retention a 3 giorni, è sufficiente usare questi comandi via Powershell:

$defs = Get-SPUsageDefinition
Foreach($def in $defs)
{
Set-SPUsageDefinition –Identity $def.Name –DaysRetained 3
}




Ora aprile la Central Admin è scegliere la voce Monitoring > Configure usage and health data collection > Log Collection Schedule>
ed seguire quindi questi due Timer jobs:
Microsoft Sharepoint Foundation Usage Data Import
Microsoft Sharepoint Foundation Usage Data Processing


A questo punto il database SQL di logging conterrà dello spazio libero che è possibile liberare semplicemente usando SQL Management Studio.

SharePoint 2013 : manca la voce "Accedi come utente diverso"

In Microsoft SharePoint 2013, è possibile notare che manca l'opzione di menu Accedi come utente diverso:

E' possibile attivare l'opzione in due modi:

  1. Accedere al sito di SharePoint utilizzando l'URL http://MySiteUrl/_layouts/closeConnection.aspx?loginasanotheruser=true;
    in questo caso è possibile aggiungere un collegamento nella barra principale per avere il link sempre disponibile
  2. Aggiungendo la voce al menù modificando il file che si trova in C:\Program Files\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\15\TEMPLATE\CONTROLTEMPLATES\Welcome.ascx aggiungendo il seguente codice prima dell'elemento con ID “ID_RequestAccess”:
    <SharePoint:MenuItemTemplate runat="server" ID="ID_LoginAsDifferentUser"
     Text="<%$Resources:wss,personalactions_loginasdifferentuser%>"
     Description="<%$Resources:wss,personalactions_loginasdifferentuserdescription%>"
     MenuGroupId="100"
     Sequence="100"
     UseShortId="true"
     />

Come rinominare un Server SharePoint 2010

Per rinominare un server SharePoint 2010 ci sono due alternative :

  1. Usare Windows PowerShell con il comando Rename-SPServer e successivamente cambiare manualmente il nome della macchina;
    questa è la sintassi del comando :
    Rename-SPServer –Identity "oldName" –Name "newName" 
    (nel caso non conoscessimo il nome del server SharePoint lo si può recuperare facilmente tramite il comando Get-SPServer)
  2. Nel caso invece la macchina sia già stata rinominata (ad esempio se abbiamo clonato una Virtual Machine) è necessario invece utilizzare il "vecchio" tool STSADM da riga di comando.
    Posizionarsi nella directory:
    %COMMONPROGRAMFILES%\Microsoft shared\Web server extensions\14\Bin\
    e digitare il seguente comando :
    stsadm -o renameserver -oldservername -newservername

Ultima passaggio : ricordatevi di modificare nell' Amministrazione Centrale di SharePoint le impostazioni alla voce Configura mapping di accesso alternativo.

NB : Ovviamente è necessario avere accesso al server con un'utente che faccia parte del gruppo Amministratori Locali.